EDILIZIA SCOLASTICA: REGIONE ASSEGNA CONTRIBUTO DI 2 MILIONI AL COMUNE DI PENNE

L'assessore regionale ai lavori pubblici, Lorenzo Berardinetti, ha visitato il cantiere dei must, le strutture scolastiche provvisorie che ospiteranno gli studenti dell'Istituto tecnico "Guglielmo Marconi".

Nel corso dell'incontro, l'assessore Berardinetti ha annunciato al sindaco Mario Semproni l'assegnazione di un finanziamento di 2 milioni di euro per l'adeguamento sismico del "corpo B" dell'immobile scolastico "Laura Ciulli Paratore" di Via Verrotti. Il finanziamento è inserito nel Piano annuale 2018 di edilizia scolastica regionale, approvato con delibera di giunta regionale n. 216/2018. Il contributo si aggiunge al finanziamento statale di 219mila euro assegnato dal Miur al Comune di Penne per le spese di progettazione volte a migliorare e adeguare sismicamente il plesso scolastico Vanni di Via Caselli. "Entro il prossimo 30 agosto - ha annunciato l'assessore comunale alla pubblica istruzione Nunzio Campitelli - depositeremo all'ufficio competente il progetto preliminare per accedere ai fondi statali necessari alla ricostruzione della scuola "Mario Giardini" in Via Caselli. La nostra amministrazione, a differenza di quanto affermato dal Partito democratico, ha individuato le risorse finanziarie senza gravare sul bilancio comunale, e con questi progetti e finanziamenti - conclude Campitelli - tutte le scuole della città di competenza comunale saranno adeguate sismicamente".