MALTRATTAVA MADRE E FRATELLO E AGGREDISCE ANCHE I CARABINIERI. ARRESTATO…

CUGNOLI - Maltrattava ormai da anni il fratello e la madre. Per questo, un 27 enne di Cugnoli è stato arrestato ed ha subito la misure dell’allontanamento dalla casa familiare e del divieto di avvicinamento ai luoghi abitualmente frequentati dai familiari offesi.

I Carabinieri del Comando Stazione di Alanno nella serata del 2 dicembre u.s. intervenuti per sedare una lite tra S. M. ed il fratello convivente sono stati anch’essi aggrediti con spintoni e calci dallo stesso che cercava di continuare ad aggredire fisicamente il fratello anche in presenza dei militari. Il 27 enne è stato arrestato per “Maltrattamenti in famiglia e Resistenza a Pubblico Ufficiale” ed a seguito del rito per direttissima ha subito la misure dell’allontanamento dalla casa familiare e del divieto di avvicinamento ai luoghi abitualmente frequentati dai familiari offesi. L’attività condotta dai militari dell’Arma ha accertato che l’arrestato, tossicodipendente, da anni sottoponeva, in una storia di degrado quotidiano, a maltrattamenti fisici e vere e proprie prevaricazioni con atti di violenza, soprattutto psicologica, il fratello e la madre